passi

Ogni tanto qualcuno dagli abissi di una sua scoperta coscienza riesce a provare sentimenti simili alla vergogna. Altri, no. Passa oltre. A inveire contro un mondo (altro) infame.
Non essere completamente certi a quale categoria si appartiene è giù un timido primo passo verso la consolatoria e divoratrice tristezza della ineludibile (propria) Colpa.
Ci si assolverà per vizio di forma… certo… ma…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...