Strisciando

Un tocco di grazia apparente. Un tocco di niente rappreso e compreso tra un livido cielo e una terra sconvolta. Aggirando quel piccolo senso che insorge, di normale allegria, nel mesto orizzonte della vastità della mente. Che mente, evidentemente. In quegli interstizi di vinta incompresa eventualità. Di qui. O di qua. Per vie le più impervie. Irrisolte. Agitate da un vento di spensierata stupidità. Ma ancora più dentro, o fuori, se solo si voglia spaziare, di pensiero e di accento, in condivisa militarizzata parola, a coglierne il vuoto. O il pieno, se solo si voglia traguardare il proprio ridicolo  di manifesta idiozia con gli occhi di un bimbo. Di quello sguardo d’infante che riordina il caos secondo il proprio delirio appena un po’ prima della avvenuta persa innocenza. Come sempre si fa. Qui o di là. Se solo si voglia capire che ornai nulla v’è da capire se non l’incompreso palese, evidente, lampante che sfacciatamente s’impone. Un attimo prima della rivelata e rilevata coscienza. Un attimo dopo di una morte avvenuta (a_venuta). Un deprivarsi di sensi per quell’ultimo (ma sempre primo, dimenticando il passato che passa e che mai passerà) senso. Irridente. Irrisolto. Irrilevante del Tutto. Che toglie e che dà. Provvisorio. Irrisorio. Per sempre contraddittorio con la, sedimentata e pur vana, miserrima nostra e mai nostra, percezione banale. Perciò…

°°°°°°°

Incontrandoci quasi per caso fingemmo (?) non esserci mai conosciuti. Per darci un sussulto di pura perversione nel prenderci un po’ per il culo e un po’ per il nostro fatidico altrove. Fino a scambiarci un formale e pur libidinoso: « È stato un piacere questo nostro dovere ». In effetti, per personali sconcerti, prendemmo congedo da eventi più grandi (e cosa mai non lo è?) di noi. Di nuvole e piccole piogge. D’autunni silenti e brumosi. Di suoni lontani. Di giri d’uccelli all’intorno.

Stanchi, ci avviammo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...